Turismo spaziale #7

2

La timeline del turismo spaziale

Al momento sono poche le scelte di viaggio e destinazione per i turisti spaziali. Dal 2011, dopo l’annuncio della conclusione delle attività del programma Space Shuttle, l’unico vettore che può ospitare i cosiddetti turisti spaziali è la navicella Sojuz dell’agenzia spaziale russa. L’unica destinazione spaziale raggiungibile e la ISS ovvero la Stazione Spaziale Internazionale. La più attiva “agenzia di viaggi” del settore è la Space Adventures.

Il turismo spaziale è un settore che comprende tutte le attività commerciali legate allo spazio: che si tratti dello spazio come destinazione turistica, che si tratti di osservare un lancio di razzi o osservare le stelle oppure visitare un museo come per esempio il Kennedy Space Center Visitor Complex in Florida.

Di seguito la timeline del turismo spaziale dall’inizio dei progetti, poco più di mezzo secolo di storia dalla guerra fredda degli anni 50/60 ai giorni nostri con SpaceX, Virgin Galactic e Blue Origin.

AnnoAvvenimenti
1957Il 4 ottobre l'URSS mette in orbita lo Sputnik 1, il primo satellite artificiale.
1958Gli USA avviano il Programma Mercury che prevede missioni nello spazio con equipaggio.
1961Il 12 aprile il cosmonauta sovietico Jury Gagarin è il primo uomo nello spazio, 108 minuti di volo orbitale a bordo del Vostok 1.
Il 5 maggio viene lanciato in volo suborbitale, con la navicella Freedom 7, l'astronauta Alan Shepard, primo americano nello spazio.
1962Il 20 febbraio, John Glenn, con la missione Mercury-Atlas 6 è il primo americano a orbitare intorno alla terra.
Rice University, il 12 settembre J.F. Kennedy pronuncia il famoso discorso "We choose to go to the moon".
1969Il 20 luglio la missione spaziale Apollo 11 atterra sulla luna.
1972Il presidente USA Richard Nixon annuncia l'avvio del progetto Space Shuttle. Il primo sistema di lancio riutilizzabile adibito a missioni spaziali.
1981Con il lancio del Columbia prende definitivamente il via il programma Space Shuttle.
1984Il 30 agosto, con la missione dello Space Shuttle STS-41-D della NASA è presente il primo viaggiatore non governativo nello spazio. Si tratta di Charles Walker, dipendente della McDonnell-Douglas ha compiti di specialista di carico.
1985La NASA annuncia The Space Flight Participant Program.
1986L'astronauta Christa McAuliffe è la prima insegnante in una missione spaziale. Purtroppo la missione che la vede coinvolta, la STS-41-D, è quella tristemente ricordata come la tragedia del Challanger che si disintegrò in fase di lancio. I programmi spaziali dello Space Shuttle vengono sospesi.
1997Jim Benson fonda SpaceDev, prima azienda privata che si occupa dello sviluppo di micro e nano-satelliti e di un piccolo veicolo di lancio espandibile.
1998Nasce Space Adventures, Ltd. Prima agenzia che ha iniziato a lavorare alla preparazione tecnica e fisica di privati cittadini interessati a partecipare a missioni spaziali.
1999XCOR Aerospace e Bigelow Aerospace annunciano i progetti delle prima stazioni orbitanti private.
2000Il proprietario di Amazon Jeff Bezos fonda Blu Origin.
2001Il 28 aprile Dennis Tito, imprenditore statunitense, si è unito alla Sojuz TM-32 restando per 7 giorni, 22 ore e 4 minuti in orbita, attraccandosi con l'ISS. Tito, per il suo viaggio, ha pagato 20 milioni di dollari statunitensi, è lui quello che ufficialmente è stato definito il primo turista spaziale della storia.
2002Elon Musk fonda SpaceX.
2004Richard Branson fonda Virgin Galactic.

Ultimo aggiornamento 13 ottobre 2018

Robi Veltroni

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

2 Commenti
  • Francesco
    novembre 17, 2018

    Complimenti ottimo post trovato tra le altre cose tramite ricerca su bing.
    Gli attori del futuro nei viaggi spaziali schematizzato in maniera ineccepibile.
    Francesco Martinez

    • Robi Veltroni
      Robi Veltroni
      novembre 17, 2018

      Grazie Francesco 🙂

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.