Linkedin [4]

Distratto dal BTO delle Isole ho abbandonato per qualche giorno il blog. Dove eravamo rimasti?

Uno dei molti discorsi in sospeso era la scoperta delle varie funzionalità di LinkedIn. Ecco la quarta puntata.

LinkedIn viene ritenuto uno dei più validi strumenti on line per connettersi con la gente e trovare potenziali clienti. Oggi ci occupiamo della “costruzione” della reputazione aiutati come sempre da Mike Volpe di Hubspot.com (se siete già su Linkedin non esitate ad unirvi al gruppo http://linkedin.inboundmarketers.com/)..

4. LinkedIn per Lead Generation

Si può e si deve usare LinkedIn principalmente per tenersi in contatto con colleghi e specialisti del settore in cui si opera, ma il valore di LinkedIn non finisce qui. Può anche essere usato per generare nuovi contatti per il tuo business. L’obiettivo di tutto questo è semplice: coinvolgere il pubblico e costruire una rete. A tale scopo, devi dimostrare le tue conoscenze e la tua leadership in un settore specifico. Non vendere i tuoi servizi, ma sentiti libero di guidare le persone a contenuti rilevanti e di valore sul tuo sito web o blog.

A – Come costruire la rete e la reputazione

Crea un gruppo e utilizzalo per aprire un dibattito su temi di tuo interesse, promuovi il gruppo e fai crescere la comunità avendo cura di non pubblicizzare i tuoi servizi.

B – DirectAds.

Questa è una nuova funzionalità su LinkedIn. Consente di promuovere annunci pertinenti agli utenti LinkedIn. Questo è molto simile al targeting degli annunci su Facebook o Google AdWords.

C – Rispondere a domande su LinkedIn.

Domanda e rispondi con pertinenza a domande nella sezione “Risposte“. Coinvolgi il pubblico e i tuoi colleghi. Ogni azione comparirà sui feed degli appartenenti al gruppo . Lavia migliore per guadagnare reputazione, è acquisire punti esperienza nella tua categoria. Ciò accade se la tua risposta viene scelta come la migliore risposta per una particolare domanda. Su LinkedIn gli utenti tendono a fidarsi degli esperti nelle varie categorie. Spesso tale attività genera contatti diretti. Rispondendo alle domande si possono anche inviare o postare collegamenti ad articoli rilevanti, a pagine di destinazione, o un blog post sul tuo sito.

D – LinkedIn per integrare il tuo Marketing.

Ogni volta che fai un webinar o presenti ad una fiera o evento, invita il pubblico ad iscriversi e proseguire la discussione iscrivendosi tuo gruppo. È inoltre possibile notificare a tutti i membri del gruppo eventuali promozioni o un evento imminente e indirizzarli al tuo sito o blog.

E – Non fare spam.

Assicurati sempre che le persone in contatto con te gradiscano i tuoi messaggi e che questi siano pertinenti e rilevanti rispetto alle tematiche del gruppo

Guarda Linkedin [1], Linkedin [2] e Linkedin [3] (le puntate precedenti).

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

Non ci sono (ancora) commenti.

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.