Letterina a Christine Petersen: TripAdvisor, questa volta non mi piace per niente!!!

Oggi ho scoperto che su TripAdvisor, la finestra che prima appariva solo sotto ai dati dell’Hotel [vale per chi ha sottoscritto il profilo aziendale] e che vedete nell’immagine, adesso quando scorri verso il basso la pagina per leggere le recensioni, questa ti segue come un cagnolino, non solo dando fastidio a chi legge, ma dando preminenza a coloro che intermediano il prodotto.

Se TripAdvisor adottasse questa pratica solo sulle schede di coloro che non hanno adottato il costosissimo profilo aziendale potrebbe essere comprensibile.

Ma se adotta questo metodo indistintamente a tutti i profili sbugiarda i sui meravigliosi intenti di disintermediazione sbandierati nella lettera del 22 febbraio 2011 nella quale Christine Petersen [Presidente, TripAdvisor for Business] al punto 5 recitava:

Evitate gli intermediari
Permettete ai potenziali clienti di effetuare una prenotazione in modo semplice e veloce. Invece di indirizzarli alla vostra home page, pubblicate il link della pagina delle prenotazioni o della pagina delle offerte

Allora cara Christine,

facciamo così: nelle pagine di coloro che hanno sottoscritto il profilo aziendale perché non facciamo vedere sempre in primo piano la finestra dei link e dei recapiti diretti alla struttura invece della griglia delle disponibilità delle OLTA intermediarie.
Se così non fosse, a pensar male si fa bene!

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

3 Commenti
  • Danilo Pontone
    Aprile 4, 2011

    Caro Robi,
    che dire…

    Ormai il mio pensiero su questo portale lo conosci. Sono arci-stufo di tutta questa strana politica di TripAdvisor. Sono arci-stufo di leggere ogni settimana qualcosa di nuovo sul suo conto. Sono arci-stufo del fatto che non si riesca a fare una fuga di massa da questo fintissimo portale turistico. 🙂

  • Fausto
    Aprile 11, 2011

    Buongiorno a tutti. Devo dire che io con TA lavoro veramente bene però questa cosa della finestra di prenotazione con vari portali è da un pò che non mi va giù.
    Noi non lavoriamo con determinati siti di prenotazione proprio per non svendere il nostro agriturismo.
    Perchè qualcuno non scrive una lettera in inglese da recapitare alla Petersen e gliela inviamo tutti? Se mi riuscisse lo farei io….

  • Robi_Veltroni
    Aprile 11, 2011

    Ciao Fausto, purtroppo la finestra di prenotaiozione con i vari portali è il pane di TripAdvisor e quindi, tolta quella il loro busines perderebbe forza. Il fatto che ora questa sia sempre in primo piano porta meno traffico a coloro i quali, con grande sacrificio, hanno sottoscritto un abbonamento di profilo aziendale. La ritengo una attività molto scorretta. Pare che la recensione spesso convinca l'utente a prenotare e avere proprio li la piattaforma per farlo con le OLTA è un po' come far vedere il miele all'orso.

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.