Aerei + Internet = Turismo

0

Proprio ieri parlavo di quanto traffico aereo e visibilità su internet siano importanti per il sano e duraturo sviluppo dei flussi turistici di una destinazione. Negli utlimi giorni un’altra importante prova di ciò ci viene data dalla notizia che proprio Google ha puntato il suo sguardo al settore, che non conosce crisi, dei viaggi on line. Alla corte di Mountain View arriva, per 700 milioni di dollari in contanti, ITA Software, società del Massachusetts che da 14 anni realizza servizi ad hoc per il business in rete legato al turismo.

Già utilizzati da siti come Bing Travel, TripAdvisor, Orbitz, Hotwire e Kayak, i software di ITA aiutano principalmente gli utenti a reperire on line le informazioni sui voli. In questo modo, Google potrà lanciare servizi di viaggio analoghi a quelli già offerti da alcuni dei suoi maggiori concorrenti, Microsoft in testa. Il colosso di internet annuncia anzi che una volta che l’acquisizione sarà completata i suoi ingegneri si metteranno al lavoro su nuovi strumenti per facilitare le ricerche on line degli internauti legate alla ricerca e comparazione di voli aerei. Google sottolinea che il suo scopo non è quello di vendere i biglietti direttamente agli utenti, ma di indirizzarli verso siti web dove possano procedere con l’acquisto on line. Travelnostop.

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

Non ci sono (ancora) commenti.

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.