La carta della qualità.. tracce sparse negli anni

1

Causa trasloco mi sono imbattuto in uno scatolone di ritagli di giornale relativi al marketing turistico e altre divagazioni sempre e comunque con soggetto il turismo e le sue varie – per dire come va di moda adesso – declinazioni.

Tra gli altri ritagli ho trovato questo che mi va di copiare per rileggerlo insieme ai lettori di Officina Turistica. Purtroppo la fonte non è distinguibile ma lo scatolone contiene ritagli di giornali datati tra il 1996 e il 1998, è una fotocopia di una rivista di settore che se vuole può rivendicarne la proprietà e farmi incarcerare. Ecco qua:

La carta della qualità

1) Qualità è fare ciò che si è promesso

2) Qualità è mettere l’organizzazione nelle condizioni di fare sempre ciò che si è promesso

3) La qualità è un valore. Non si può fare qualità se non ci si crede. Non si può produrre qualità se non si è orientati alla qualità

4) Qualità è adottare il giusto atteggiamento con l’ospite: cordialità ed efficienza ne sono i principi base

5) Qualità è ascoltare. Ascoltare chi reclama, ascoltare i propri collaboratori, ascoltare il mondo che ci circonda

6) Qualità è conoscere il proprio cliente per scoprirne desideri e bisogni al fine di soddisfarli

7) Qualità è organizzare l’azienda per prevenire i problemi. Solo chi è problem solving può certificare e garantire la qualità

8) Qualità è investire per offrire il prodotto migliore possibile nel settore o per la fascia di mercato cui ci si rivolge. Chi risparmia sulla qualità dell’hardware – la tecnologia, la qualità del manufatto – è condannato a una rapida obsolescenza. Chi risparmia sul software – la valorizzazione delle Risorse Umane, i programmi di gestione – è condannato a non comprendere l’evoluzione del mercato

9) Qualità è investire in formazione, su se stessi e sui propri collaboratori. Chi sa già tutto non ha più niente da insegnare. La presunzione è la madre di tutti gli insuccessi

10) Qualità è amare il proprio lavoro e saperlo comunicare a chi lavora con noi, ai nostri ospiti, al mondo intero

11) Qualità è proteggere e servire il proprio ospite con fermezza e dignità

12) Qualità è concepire un prodotto e un servizio che soddisfino appieno l’aspettativa del cliente

13) Qualità è certificare ciò che si offre

14) Qualità è rimborsare chi è insoddisfatto

15) Qualità è dire grazie

16) Qualità è non sentirsi mai in imbarazzo

17) Qualità è avere l’orgoglio di avere ben lavorato

18) Qualità è voler essere sempre i migliori e avere la determinazione e la pazienza di diventarlo

19) Qualità, nel turismo, è essere orientati al cliente

20) Qualità, per una destinazione turistica, è la qualità della vita di chi ci vive abitualmente

21) Qualità, per un’azienda turistica, è il livello della condivisione dei valori dell’organizzazione da parte di tutti coloro che vi lavorano

22) Qualità, per un Paese, è l’orgoglio dei suoi cittadini di sentirsi protetti e rispettati

23) Qualità, per qualsiasi civiltà, è saper accogliere l’ospite facendogli dimenticare di essere stato straniero

24) La qualità, nel turismo, è il rispetto della vita e della natura che ci circondano

25) La qualità nel turismo, è insegnare a scoprire e rispettare le differenze, valorizzando l’umanità che è in ciascuno di noi

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

1 Commento
  • paola faravelli
    Novembre 22, 2011

    Viva la qualità! E pensare che spesso ci si dimentica di quanto sia importante, soprattutto nel turismo, parlo pensando alla mia zona, la liguria, dove ancora c'è chi pensa che la gente tanto arriverà, perché il clima è buono e c'è il mare!

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.