Web Analytics: porta il tuo sito dall’analista, crescerà meglio!

0

Antonello Maresca è l’ideatore di Web Travel Marketing c-Magazine, ed è la persona con la quale, in questo periodo di ferie dal clima prefestivo, mi confronto più di frequente sulle questioni del turismo e del web. Antonello è un po’ il mio contrario, io tendo all’impulsività, lui è più simile a quelli che nel ciclismo vengono definiti “passisti scalatori” cioè coloro che impostano la corsa in un modo tale da arrivare negli ultimi chilometri nelle migliori condizioni possibili. Allora mi chiedo per quale motivo quest’uomo a Rimini, in occasione del RWME 2009, è rimasto folgorato da tale Avinash Kaushik. Chi è quest’uomo? E’ il più grande evangelista al mondo circa l’utilità dell’analisi di un sito internet. Ho controllato un po’ e Antonello ha ragione ad esserne rimasto colpito. Tutto questo preambolo per farti capire che, anche tra gli addetti ai lavori, saper di poter contare su uno strumento così affidabile come l’analisi web, è come una manna dal cielo. Ti riporto, più avanti, l’elenco dei benefici derivanti da una corretta analisi web individuati da Josiah Mackenzie di HotelMarkketingStrategies. L’analisi del tuo sito può essere fatta con Google Analytics oppure con altri sistemi di monitoraggio. I dati che ne scaturiscono sono utili per osservare il comportamento dei tuoi visitatori, per comprenderne gli interessi e cosa pensano di te e di quello che stai proponendo loro.
Dunque perché non cercare di definire una serie di punti da avere ben precisi e da “cercare” in Google Analytics o da chiedere a chi lo farai analizzare? Comprendere ciò che interessa, ma in particolare ciò che non interessa ai tuoi visitatori, potrebbe fornirti chiaramente degli indizi per creare una nuova ed efficace azione di web marketing. Ecco cosa puoi ottenere da una buona analisi:

1. comprendere cosa piace e cosa non piace ai visitatori
2. determinare qual è la pagina più importante del tuo sito
3. verificare che impatto hanno le variazioni apportate ai testi o le nuove funzioni inserite
4. monitorare se le campagne pubblicitarie che fai rendono o meno
5. scoprire la keyword più importante per il tuo hotel
6. qual è il sito che genera più traffico alle tue pagine
7. comprendere qual è il profilo dell’utente che acquista i tuoi prodotti
8. scovare gli errori tecnici che fanno perdere traffico al tuo sito
9. identificare come migliorare la resa economica del tuo sito
10. quantificare che peso ha il fatturato generato da internet su tutto il tuo fatturato
11. quali sono i contenuti o le funzioni che i tuoi utenti tornano volentieri a leggere
12. Quali parti del mondo sono interessate ai tuoi contenuti
13. Quando è più attivo il tuo sito: ora, giorno, settimana, mese
14. Sviluppare una magiore conoscenza dei tuoi client.

Puoi comprendere come stai usando il tuo sito e ottenere parametri efficaci per realizzare la tua prossima mossa di marketing! Se non ti va o non te la senti di farlo da solo, porta il tuo sito dall’analista. Crescerà meglio!
Robi Veltroni

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

Non ci sono (ancora) commenti.

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.