Contenuti adatti per diventare il target dei tuoi potenziali ospiti.

Ai tuoi potenziali clienti tu non interessi!

Con questa frase provocatoria Josiah Meckenzie apre la lezione dedicata ai contenuti e alla migliore tecnica di mantenimento di un sito internet. In effetti, se riflettiamo, ai nostri potenziali ospiti non interessa la nostra struttura se questa non ha i requisiti che stanno cercano. Quindi sostenere che sei il migliore, il più bello non serve a niente. A loro non interessa l’autoreferenzialità, al limite interessa un giudizio di un loro simile.

Concentriamoci quindi su ciò che interessa ai tuoi potenziali clienti:

Vogliono sapere se tu hai ciò che loro stanno cercando;
Vogliono sapere se sei in grado di andare incontro ai loro desideri;
Vogliono immaginare quale tipo di vacanza/soggiorno vivranno;

Ecco qualche idea per individuare quali potrebbero essere i contenuti graditi ai tuoi potenziali ospiti e che rendano il tuo sito meno noioso della media dei siti alberghieri che, c’è da dirlo, sono ormai quasi tutti identici:

Se chi ti contatta telefonicamente esprime qualche difficoltà a comprendere il tragitto per raggiungere il tuo albergo, per esempio dall’aeroporto, realizza un video del percorso indicando cosà si può fare percorrendolo: negozi, musei, ristoranti, anche raccontare qualche leggenda spesso non guasta;

Creare i profili della clientela abituale e le caratteristiche che contraddistinguono i tuoi ospiti può essere utile per parlare di temi di sicuro interesse e la visita al sito sarò ritenuta utile;

Non essere autoreferenziale, includi una pagina con le recensioni degli ospiti, invita costantemente la tua clientela a lasciare una recensione sul tuo sito. Un commento di una terza parte è sempre più credibile;

Rendi estremamente facile il contatto! Deve essere facilissimo per i potenziali ospiti il contatto con la struttura, metti in buona evidenza e a disposizione la maggiore varietà possibile di tipologia di collegamento: telefono, email, Twitter, Skype, Sitòfono, Live Chat.;

Usa pagine dedicate alle promozioni sulle quali punti molto. Le Landing Pages dedicate a temi particolari hanno alti tassi di conversione puoi trovare tecniche e alcuni esempi su Copyblogger e Digital Web;

Split Test, continua e misura costantemente l’efficacia del tuo sito, tieni nota dei cambiamenti che effettui e dei risultati. Per ottenere dei risultati in crescita devi provare nuove soluzioni, inventare e abbandonare le scelte meno redditizie per privilegiare le più fruttuose. Usa Google’s Website Optimizer, è gratis, facile, ed ha un sacco di funzioni.

Non sono passi difficili da compiere, alcune di queste segnalazioni appaiono quasi banali. Una buona pratica non deve essere necessariamente strepitosa, eclatante, basta che funzioni. Anzi deve funzionare!

Il corso di Josiah prosegue domani, non preoccupatevi vi racconterò tutto!

Fonti:
Josiah Mackenzie, Hotel Marketing Ecourse
Immagine:
Thelostjacket

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

Non ci sono (ancora) commenti.

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.