Senza un attimo di tregua!

0

Il mondo del travel non si ferma mai, basta non arrendersi.

Da un mese a questa parte ne stanno succedendo di tutti i colori, in questa newsletter le ultime novità. Pseudo catene alberghiere da sempre tenute in piedi con il nastro isolante che falliscono, altre che si espandono come IHG che ha tirato fuori dal borsellino 39 milioni di dollari per acquistare il 51% di Regent Hotels.

Nel mentre Priceline ha cambiato nome in Booking Holdings Inc. ed ha battuto tutti i record portando il valore del titolo fino a 2200 dollari per azione, superando 100 miliardi di capitalizzazione. Allora ti muove tenerezza imbattersi in un titolo che lancia la “Sfida ai portali, Iccrea Banca gioca la carta del turismo online” oppure il problema di “piazzare” il 35% di Alpitour da parte dei fondi Wise e Hirsh, operazione tra i 150 e i 200 milioni di Euro. E così ti rendi conto quanto è piccola l’Italia nel mondo del turismo.

Fino a ieri trave nell’occhio per il 90% degli albergatori, Airbnb dichiara guerra a Booking e Expedia promuovendo nella sua piattaforma le camere d’albergo e ponendo sotto gli occhi degli albergatori tre zuccherini prelibati e sempre agognati: le basse commissioni, l’abitudine da parte degli utenti della piattaforma di condividere le spese di intermediazione; poter recensire il cliente. Che buffo, il peggior nemico che rimette in ordine il mondo dell’intermediazione, fa da calmieratore delle commissioni e mette l’albergatore sullo stesso piano del turista. Da non crederci!

E ancora… Vi ricordate la tesi n. 4 di Diegoli in Minimarketing? “La conversazione prenderà una forma che non dipenderà dalla vostra volontà, dalle vostre linee guida e dalla vostra pianificazione – a meno che non vogliate farla emigrare altrove. In cui, comunque, di nuovo prenderà una forma non prevedibile.”

newsletter
Ebbene su tutti i siti classici del turismo le recensioni sono in drastica diminuzione e si  spostano su Google e sui Social (Facebook) con multipli da capogiro cercando spazi lontani dal classico recensione/risposta che fino ad oggi l’ha fatta da padrone. Per capire come e cosa sta cambiando il mondo delle recensioni vi consiglio un bel post di Federico Gonzalo.

Nella newsletter non può mancare Tripadvisor, che negli ultimi due/tre anni non ne imbrocca più una e dopo aver fatto “quasi pace” con gli albergatori, ne combina un’altra delle sue e mischia le carte in tavola nelle classifiche mettendo sullo stesso piano host e albergatori, affittacamere e agriturismo. Se Tripadvisor aveva scardinato il mondo delle stelle, adesso scompagina anche quello delle tipologie e forme d’ospitalità. Molti albergatori hanno visto crollare anche di 10 posizioni la loro posizione in classifica con gravi danni alla loro visibilità nonostante anche la presenza con i profili a pagamento. Un vero guazzabuglio!

newsletter
Nel frattempo continua il trasloco del turismo dall’offline all’online anche nel segmento del congressuale. Se siete interessati scaricate la ricerca di MeetingsBooker.

Ultima notizia che ci riempie di gioia è che Travel Appeal è finalista a Innovate.AI. L’azienda di Mirko Lalli è stata selezionata tra candidature provenienti da 32 paesi europei. In palio un milione di dollari di investimento! Dai ragazzi!

Adesso per scusarmi della lunga newsletter qualche regalino.
Per iniziare a comprendere la blockchain: scaricate lo studio di Rodolfo Baggio, per chi non è stato al JMO18 o per chi vuole ripassare sul sito dell’evento trovate tutte le slide, e per una lettura leggera ma non troppo date un’occhiata alla serie di post che Officina Turistica dedica al turismo spaziale.

Saluti cordiali a tutti

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

Non ci sono (ancora) commenti.

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.