Italia.it: arrivano anche i traduttori sotto pagati.

0

Non c’è pace per Italia.it, il fantomatico portale del turismo italiano. Dopo le tante e giustificate polemiche per costi, marchi, usabilità, contenuti e chi più ne ha più ne metta, mi giunge questa mattina una mail di una mia collega dal titolo: lettera aperta di un gruppo di traduttori all’On. Brambilla. Come per magia si parla, o meglio si polemizza, ancora una volta su Italia.it. Questa volta addirittura per una proposta di lavoro che specialisti del settore non esitano a equiparare “alla paga giornaliera di un operaio in uno sweatshop indonesiano” insomma, ci mancava anche una non velata accusa di sfruttamento di professionisti e lavoratori.

Molto rispettosamente il gruppo dei traduttori non perde l’occasione per dare un giudizio sul portale e chiude la sua missiva così: “non meraviglia che il sito www.italia.it sia pieno di strafalcioni grossolani e imbarazzanti, che danno una pessima immagine del nostro Paese nel mondo. Ci chiediamo se l’immagine dell’Italia all’estero e la valorizzazione delle sue risorse umane non valgano forse un investimento più allineato con il tipo di servizio richiesto e il suo campo di applicazione”.

Proprio ieri sera, parlando di professionalità e imprenditorialità, ho trovato molti pensieri convergenti sul fatto che troppo spesso si architettano bilanci d’azienda, tagliando semplicemente il personale, dequalificando il livello generale del team affidandosi a figure di basso costo senza rispettare standard qualitativi di servizi o prodotti erogati dalle aziende. L’Onorevole Brambilla, non me ne voglia, dimostra di essere un esempio classico di questa forma di imprenditoria italiana. Con buona pace per il turismo.

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

Non ci sono (ancora) commenti.

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.