Europa: le statistiche del turismo 2009

0

I pernottamenti alberghieri sono diminuiti in Europa nel 2009 del 5,1%. Il dato, di fonte Eurostat, fotografa l’andamento comunitario dei 27 Paesi dell’Unione.

Nel dettaglio la Spagna con 251 milioni di pernottamenti complessivi ha perso il 6,5%, l’Italia con 238 milioni di pernottamenti complessivi è scesa del 4,3%, la Germania (216 milioni di pernottamenti) ha perso l’1,4%, la Francia (191 milioni) è calata del 5,6% ed il Regno Unito (170 milioni) è sceso dell’1,7%.

L’unico Paese in controtendenza è stato la Svezia con un +0,1% (anche se la quota di mercato accoglie 26 milioni di pernottamenti annui).
I cali maggiori sono stati registrati in Lettonia (-23.3%), in Lituania (-20.4%), a Cipro (-19.7%) ed in Slovacchia (-18.1%).

Fonte: Faiat Flash N. 5 MARZO 2010

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

Non ci sono (ancora) commenti.

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.