LetMeGo: scrivi il tuo itinerario e parte l’asta!

0

Continuo il mio percorso alla ricerca di quei luoghi on-line dove il viaggio e il relativo “acquisto” siano meno vicini allo stile supermercato e più a quello di una boutique che realizza su misura i desideri o le necessità di viaggio. Dopo avervi parlato di Gogobot, Room_77 e CheckYourRoom alcuni giorni fa si è palesato nella mia mail LetMeGo.

Il motto di chi l’ha ideato è “Stay unique, stay human” è un po’ presuntuosetto ma piccole idee e la modestia raramente sono state foriere di grandi realizzazioni. Insomma, loro ci provano e sono anche convinti. Nel loro “about us” definiscono LetMeGo il più avanzato sistema di prenotazione on-line. Creato da specialisti del settore informatico e turistico è uno strumento che, secondo i realizzatori, regala maggiore controllo a coloro che hanno necessita di prenotare i propri viaggi on line.

La particolarità di LetMeGo consiste nel fatto che il viaggiatore può inserire on line il suo itinerario. La semplice azione (ci sono filtri per budget e servizi accessori) di scelta di itinerario, budget e servizi richiesti attiverà una sorta di offerte competitive tra le varie strutture che si affacciano sul suo itinerario. Ma non è tutto, le strutture potranno decidere di entrare in azione organizzando una serie di offerte non opache che in sostanza diventano una vera e propria asta (facile intuire che sarà al ribasso!!!).

1) Si sceglie una località:

2) Si può prenotare on-line. LetMeGo è sostanzialmente una OLTA, commissione accettabile al 10%, (per invitare i proprietari ad inserire le proprie strutture le prime tre prenotazioni procacciate via LetMeGo sono commission-free).

3) Se il viaggiatore non trova la soluzione desiderata può utilizzare l’opzione che caratterizza questa OLTA e cioè quella di mettere in competizione le strutture tra loro: vedi la prossima immagine:

In effetti funziona, sono anche così “Human & Unique” che ti invitano a metterci la faccia. Forse scegliendo una località americana avrei attivato una maggiore quantità di strutture, ma ho scelto l’isoletta per vedere se usciva il mio faccione.

Ecco come funziona LetMeGo. L’idea è buona, anche se non mi esalta. Per attivare qualche interessante asta e vederne i frutti ci sarà da attendere un po’ ma val la pena darci un’occhiata.

Per vedere meglio le immagini potete cliccarci sopra. Vi regalo anche una soporifera spiegazione video. Occhio a non addormentarvi ..

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

Non ci sono (ancora) commenti.

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.