Come cambia il marketing nel turismo secondo il “Milano pensiero”

0

Come cambia il marketing nel turismo, come si è evoluta e come si deve comportare una struttura ricettiva quando decide di avere una presenza all’interno dei social media. Così da questi temi è partito l’incontro con la professoressa Roberta Milano, docente in Marketing e Web Marketing Turistico Territoriale all’Università degli Studi di Genova, in occasione della presentazione del libro in uscita a settembre “Viaggi in Rete: dal nuovo marketing turistico ai viaggi nei mondi virtuali” edito da FrancoAngeli.

Sì è parlato dell’evoluzione della società e di come i cambiamenti nel comportamento all’interno delle sfere sociali debbano essere carpiti dagli attori turistici che si affacciano alla Rete, nei social media in particolare.

Attenzione, coerenza e cambiamento della prospettiva con la quale ci si approccia al marketing: non bisogna più parlare di target, ma di persone e socializzazione.

Così sono stati portati ad esempio alcuni buoni utilizzi degli strumenti social come quello fatto dal Canada o dal Brooklyn Museum; passando poi per le pessime gestioni di account come successo con il candidato sindaco a Milano, Letizia Moratti per il caso Sucate.

Ma l’incontro è stato anche teatro di una succulenta anticipazione: la presenza del Comune di Capoliveri nel novero delle Pubbliche Amministrazioni che fanno un buon utilizzo degli strumenti social media, visto l’operato da parte dell’Ufficio stampa del Comune di Capoliveri all’interno di twitter.

Il Formez, l’istituto di formazione per la Pubblica Amministrazione, ha infatti deciso di inserire il caso di Capoliveri come le migliori pratiche da seguire per l’utilizzo di un social media come twitter.

Una conferma per il Comune elbano che, da un anno a questa parte, si avvale della collaborazione di Officina Turistica raccogliendo la dovuta visibilità anche con i progetti di social media team realizzati finora.

Elba viaggi in rete – Roberta Milano

Photo courtesy: Alessandro Beneforti

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

Non ci sono (ancora) commenti.

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.