Ravenna Future Lessons: cosa fare domani? #RFL2011

0

La seconda edizione di Ravenna Future Lessons è alle porte. Alla prima ho contribuito da lontano ma quest’anno non ho potuto resistere alla convocazione ufficiale giuntami dagli amici Giuseppe Giaccardi e Lidia Marongiu che, con tanta passione e volontà, hanno messo in moto un congegno unico a disposizione dei giovani che vogliono impegnarsi significativamente nel lavoro e nella società che verranno.

Quest’anno tutte le lessons avranno come filo conduttore i “giovani e l’innovazione”. A partire dalla presenza di Luca De Biase c’è molta attesa per le riflessioni e le indicazioni che potranno venir fuori dai relatori per capire quali opportunità si aprono per chi studia, cerca lavoro o vuole fare impresa negli ambiti tematici e settoriali che saranno affrontati nell’evento e che sono: innovazione e tecnologia, web 2.0 e turismo, cultura digitale e creatività, design e ambiente, green economy e neoimpresa.

Una finestra molto ampia è riservata al mondo del turismo. La seconda giornata è in pratica tutta dedicata al turismo e al web. La Sezione, coordinata da Lidia Marongiu, vedrà ospiti Mirko Lalli che parlerà del ruolo dei giovani nelle strategie di social media marketing turistico. Si seguirà con la ricerca Webbingpresentata di recente proprio su Officina Turistica – su come aumentare l’incoming turistico con la forza della rete e la leva del web. La presentazione della ricerca è affidata a Andrea Zironi – ricercatore, capo analista Studio Giaccardi & Associati.

Seguirà la Webbing discussion: contributi di esperienze con Alessio Carciofi – blogger, creatore di “Umbria on the Blog”, Michele D’Alena – New business developer presso O-one , Consulente attività di comunicazione presso Emil Banca, Project manager presso Università di Bologna e responsabile di www.tagbolab.it Università Alma Mater di Bologna, Sinisa Miljevic – responsabile e-marketing IRTA Istrian Tourism Development Agency, Pula (Croatia), Michele Pagani – dirigente Servizio Turismo Regione Liguria, responsabile del progetto del Piano Turistico triennale, e anche chi scrive questo blog.

Sono stato “chiamato” per spiegare “come lavora con il web 2.0 uno che il turismo lo fa e non solo lo teorizza, mettendo in luce le “complicazioni” tra teoria e pratica” in un mercato che dalle conversazioni è ormai passato alle confusioni.

La sezione dedicata a web e turismo si chiuderà alle 15,00 con la presentazione di Viaggi in rete, il turismo che cambia con il Web Roberta Milano – docente di marketing del turismo, Facoltà di economia di Savona, Università di Genova, con Michele D’Alena, Mirko Lalli e Gianluca Diegoli.

Qui trovate il programma completo di Ravenna Future Lessons e le info utili per iscriversi

Presto vi darò le coordinate per seguire le lezioni in streaming!!! STAY TUNED

Ravenna Future Lessons è un  progetto ideato dallo Studio Giaccardi & Associati  in collaborazione con Associazione culturale Ravenna innovazione, Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, Camera di Commercio di Ravenna e Confindustria Ravenna.

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

Non ci sono (ancora) commenti.

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.