tHPI @trivago_it: buona intonazione delle tariffe alberghiere anche in giugno [2014]

0

Secondo il tHPI trivago, continua l’anno d’oro per Firenze, record anche per Milano, Venezia e Londra. Stabile Parigi. Roma migliora ma è sempre sotto i massimi, male Torino.

Tutto sommato buona l’intonazione delle tariffe alberghiere nelle previsioni per il mese di giugno secondo i dati rilasciati nei giorni scorsi da trivago.com. Come nel mese di maggio alcune destinazioni italiane confermano livelli mai raggiunti nei 5 anni precedenti.

Da un po’ di tempo non si notava una così marcata tendenza al rialzo delle tariffe, è un segnale buono che fa ben sperare per il futuro anche perché come possiamo vedere nel grafico che segue, il confronto tra l’andamento dell’indice generale dei prezzi e l’indice dei prezzi dei servizi d’alloggio dal 2007 a oggi non è che abbia dato grandi soddisfazioni.

indice_generale_e_servizi_alloggio

Vediamo come è andata nelle città che, grazie a trivago.it, teniamo d’occhio da 5 anni.

tHPI_trivago_Firenze_giugno_2014

Firenze: tra le città monitorate, il capoluogo toscano è quello che dimostra la migliore crescita, da marzo scorso si muove su livelli mai toccati dal 2010 in avanti.

tHPI_trivago_Milano_giugno_2014

Milano: anche se con meno vigore rispetto a Firenze, Milano si muove sui massimi.

tHPI_trivago_Roma_giugno_2014

Roma: la capitale d’Italia resta ancora sotto le tariffe del 2011 e si dimostra debole sin dai primi giorni del 2014.
tHPI_trivago_Torino_giugno_2014
Torino: brutte notizie per la città piemontese, giugno con i suoi 102 euro rappresenta il livello minimo degli ultimi 4 anni, un euro solo sopra alla tariffa del giugno 2010.
tHPI_trivago_Venezia_giugno_2014
Venezia: in laguna si festeggia il secondo mese consecutivo di record tariffario, se a maggio 2014 i prezzi erano identici all’anno precedente. in giugno Venezia farà toccare livelli mai raggiunti nel sesto mese dell’anno.
tHPI_trivago_Londra_giugno_2014
Londra: migliora la previsione per Londra, per la prima volta dal 2012 le tariffe superano i livelli espressi in occasione dei giochi olimpici. Il vero banco di prova sarà luglio, Londra potrebbe strappare a Venezia la palma di città più cara d’Europa.
tHPI_trivago_Parigi_giugno_2014

Parigi: la capitale francese si appiattisce sui livelli tariffari massimi degli anni precedenti sempre molto sostenuti e prossimi ai livelli record. Ma non ce la fa a superare la “soglia psicologica” dei 220 euro.

Photo by Cristina Gottardi on Unsplash
Fonte dati tHPI trivago

Robi Veltroni

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

Non ci sono (ancora) commenti.

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.