Dubai, 5 stelle al prezzo degli ostelli. Voi cosa ne pensate?

2

Da parco giochi dei super-ricchi della terra a supermercato degli sconti per chi sente in tasca il peso della Grande Crisi. La Dubai del default è anche questo.Tanto che i prezzi pazzi della stagione natalizia la rendono ormai meno cara di una cittadina del sud dell’ Inghilterra. I grandi hotel a quattro stelle – incluso l’Al Manar – arrivano infatti a costare 30 sterline a notte: come un ostello a Londra. Fonte: La Republica.it Viaggi [08 dicembre 2009]

Digitate Al Manar Dubai su Google: escono tutte le serp dei portali, nella google map escono solo geolocalizzazioni generiche che non forniscono il link all’hotel, le recensioni sono tutto sommato positive: TripAdvisor, Destinia.com, con Expedia bastano 42 euro per due persone una notte. Con Trivago si trova disponibile da 40 a 179 euro e il concorrente più prossimo al prezzo è sempre su Trivago a 380 euro (il Meridien su Hrs). Il sito ufficiale dell’Hotel non sono riuscito a trovarlo. 🙁

Mi sento di dire che questo albergo non è vittima né della crisi ne del default ma il suo prezzo è, a mio parere, il risultato di una sostanziale incapacità nel gestire la brand reputation, la visibilità e la rintracciabilità sul web.

Ma forse mi sbaglio, le vostre considerazioni e i vostri commenti sono particolarmente graditi.

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

2 Commenti
  • Anonimo
    Dicembre 9, 2009

    Ciao,
    mica sei il fratello di Checco Zalone??

  • Robi_Veltroni
    Dicembre 9, 2009

    Non mi risulta, mi informo meglio. 🙂

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.