I Social Media: fanno bene!

Secondo TIG Global i social media non possono far altro che bene, per un sacco di buoni motivi. In particolare, aggiungo io, dopo i rassicuranti dati emanati di recente dal Center for Marketing Research dell’Univerità del Massachusetts Dartmouth circa le nuove tendenze delle Inc. 500 (le società americane che si sviluppano con i migliori tassi di crescita) nell’approccio con i social network per gli anni a venire.

In particolare TIG Global ha individuato questi benefici:

1: nuovi canali marketing.I social media permettono di promuovere i vostri contenuti velocemente, a poco prezzo e all’audience giusta. La vostra audience sui social media magari potrà essere più piccola di quella di una normale campagna marketing, ma sarà senz’altro molto più interessata a quello che dite, visto che ha scelto di vedere i vostri messaggi. Gli utenti dei social media apprezzeranno molto i vostri aggiornamenti e verosimilmente saranno inclini a girarli ai loro amici e familiari.
E’ possibile distribuire foto su Flicker, o video su Youtube, mentre Twitter, Facebook o i blog sono i posti migliori in cui pubblicare notizie a proposito di ristrutturazioni, offerte speciali, o altre novità riguardanti l’hotel, così il vostro brand potrà acquisire una sua personalità distinta. I social media possono essere inoltre considerati la piattaforma ideale per permettere ai vostri clienti di scambiarsi opinioni e conversare sul vostro albergo o destinazione.

2. Comunicazione e partecipazione.
Immaginate di trovarvi in una stanza affollata dove le persone intorno a voi discutono sul vostro marchio, ma di restare zitti e non intervenire. Questo è l’equivalente di decidere di non investire tempo sui social media. Le conversazioni hanno luogo comunque, sia che tu decida di parteciparvi o meno.

Molti hotel e destinazioni hanno la tendenza solo a essere reattivi negli spazi dei social media, cercando di rimuovere le recensioni negative da TripAdvisor o censurandole su Facebook. Ci sono comunque utenti che non hanno avuto esperienze negative e questi possono essere convertiti in consumatori fedeli al marchio avendo una strategia proattiva. Cercate di dare una personalità al vostro brand, suscitate l’interesse dei viaggiatori condividendo le notizie ed evidenziando le attività e gli eventi locali che potrebbero attirare i vostri consumatori.
Un buon metodo per far parlare di voi è quello di incoraggiare i vostri clienti a condividere la loro esperienza sui social network. C’è la possibilità di commenti negativi, ma vanno fronteggiati rispondendo alle preoccupazioni dei consumatori, dimostrando così il vostro interessamento.

3: Viralità

Usate i social media per incoraggiare i sostenitori del vostro brand a diffondere il vostro messaggio nella rete.
La maggior parte dei consumatori passa moltissimo tempo online e utilizza i social network per condividere contenuti ed esperienze positive. Più gruppi condivideranno il vostro messaggio e più facile sarà costruire una rete di link che dirotteranno i consumatori direttamente verso il vostro sito. Inoltre, visto che il 90% dei consumatori online si fida delle raccomandazioni degli amici, il vostro messaggio risulterà più credibile proprio grazie al fatto di essere condiviso da amico ad amico.
Per facilitare la condivisione virale assicuratevi di far sapere ai consumatori che possono trovarvi sui social media. Sui vostri siti inserite widget come il bottone “Diventa fan” e link ben visibili alle vostre pagine sui social media e aggiungeteli anche quando mandate le e-mail. Se fate in modo che i fans condividano i loro pensieri con un semplice click accrescerete la vostra visibilità online in modo esponenziale. Una volta raggiunto un seguito credibile, si sarà creata la piattaforma ideale per promuovere le caratteristiche del vostro marchio.

4. Miglioramento della Search Engine OptimizationUn altro beneficio importante dell’attività sui social network è la positiva influenza che può avere sul posizionamento in base alla ricerca per parole chiave. Un’efficace strategia può aiutare un hotel a occupare più posizioni su una pagina, spingere in fondo alla lista i concorrenti, che potrebbero essere Expedia o TripAdvisor, e guadagnare così più prenotazioni dirette.

5. Migliora i risultati
Cosa può significare la presenza sui social network in termini di utile per il vostro business? Certamente è un buon inizio ma da sola non è sufficiente; è necessario creare una strategia che la unisca con le tradizionali tecniche di marketing per avere risultati positivi.

Anche questi mezzi hanno delle controindicazioni e meritano degli accorgimenti nella gestione. Salvatore Menale ne ha più volte parlato e di recente ha pubblicato una interessante guida pratica acquisire maggiore autorevolezza nei social network in cui sei presente.

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

Non ci sono (ancora) commenti.

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.