Post breve su TripAdvisor e l’Isola d’Elba

0

Breve considerazione sull’utilizzo di TripAdvisor da parte dei viaggiatori. Sempre più spesso nei questionari che consegno agli ospiti, alla domanda: “come ha scelto l’hotel?” Alcuni, sempre di più per la verità, fanno una riga sulla parola internet e scrivono TripAdvisor.

Da più parti si sostiene che i viaggiatori stiano cercando altri luoghi in rete per cercare informazioni sempre più affidabili generate dagli utenti, ma in Italia cosa sta succedendo? In particolare, dopo lo scandalo sollevato di recente su La Repubblica è cambiato qualcosa nelle ricerche degli utenti?

Per rendermi conto di qual è la situazione attuale ho ripreso lo studio che feci a gennaio scorso (nelle slides è indicato 2010 ma è un imperdonabile errore, è stato fatto nel gennaio 2011). Ebbene, prima della stagione estiva 2011 gli hotel dell’Isola d’Elba avevano raccolto dalla nascita di TripAdvisor (2000) a tutto il 2010 circa 1500 recensioni. Dal gennaio 2011 ad oggi, in pratica in una stagione ne hanno “incassate” 1.439.

Traetene le vostre conclusioni!

Tra le altre cose, ho fatto notare più volte che sta succedendo qualcosa di strano alle recensioni. Alcuni ospiti comunicano di non veder pubblicati i loro scritti. Ho segnalato più volte la cosa a TripAdvisor che evidentemente ha subito qualche sollecitazione da molti altri se il 12 settembre scorso si è trovata costretta a pubblicare e intitolare questo 3D sul forum di viaggi: Informazioni sulle recensioni in attesa di pubblicazione

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

Non ci sono (ancora) commenti.

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.