Quanto pesa il social commerce del turismo? Ecco i conti di Groupon.

Doveva servire a utilizzare l’invenduto per promuovere periodi più importanti, poi si è cercato di venderlo come strumento di fidelizzazione degli ospiti o come strumento pubblicitario. Il social commerce del turismo doveva trarre linfa dall’invenduto nelle basse stagioni invece cosa è accaduto?

Nel 2012 gli italiani hanno acquistato 260 mila coupon solo con Groupon che ha allocato ben un milione di notti, portando a “spasso” la bellezza di oltre 500 mila persone. Il risparmio per i turisti è stato di 40 milioni di euro. Una bella botta per il sistema del turismo.

Nel frattempo le offerte a sconto circolano in ogni periodo dell’anno e c’è sempre chi offre opportunità sottocosto. I settori del travel e tourism e della ristorazione sono quelli che appaiono più di frequente.

Ma quanto è cercato il travel a sconto su internet? Molto, e in particolare nell’alta stagione. Guardate la curva delle ricerche legate al social commerce come si comporta su Google Trends

E’ così significativo il ruolo dell’alta stagione che la curva si impenna in luglio nell’indice di tutte le categorie. Per comprendere la portata del settore e l’importanza delle ricerche in alta stagione ecco il grafico relativo al settore.

Se andiamo ad analizzare l’ultimo bilancio di Groupon – quello del primo quarto 2013 – si legge che nel nord America il 60% dei contratti è rappresentato dalle offerte mensili. I deal che restano mensilmente on line hanno sopravanzato le offerte spot giornaliere. Inoltre sempre in America insistono 40.000 deal costantemente e contemporaneamente attivi contro i 1000 dei tempi dell’IPO… mi chiedo se, anche in questo caso, la maggioranza è rappresentata dal travel.

Cosa manca per far diventare Groupon una OLTA a tutti gli effetti? Il traffico mobile? Ecco cosa sta accadendo sempre oltre oceano
Oltre 40 milioni di persone nel mondo hanno scaricato la app per mobile di Groupon, 7 milioni solo nei primi quattro mesi del 2013. Nel mese di marzo le transazioni nord americane da mobile hanno rappresentato il 45% delle transazioni (nel 2012 furono poco meno del 30%). Nel resto del mondo il mobile è meno incisivo ma cresce a ritmi importanti. Quello che segue è l’impatto del travel sui conti di Groupon nel 2012 e nel primo quarto del 2013. E’ una OLTA, senza dubbio!
Fonti e grafici: Groupon Investor Relations, Google Trends.
Robi Veltroni

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

Non ci sono (ancora) commenti.

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.