Hotel Internet Specialist: intervista a Antonello Maresca

1


Da alcuni mesi mi sto interessando alla nascente professione alberghiera dell’Hotel Internet Specialist. Non sono il solo che si sta cimentando in questo esercizio. E’ per questo che ho deciso di porre qualche domanda, in merito a questo particolare argomento, a Antonello Maresca. Perché Antonello? Perché è forse il primo che ha sentito, in questa tematica, un bisogno nascente nel settore turistico sempre più dominato dal web, in particolare 2.0, tanto da inventare il Corso HIS. Antonello Maresca è ideatore e gestore di imprese che operano su internet. Sono sue idee il seminario di web marketing alberghiero a domicilio, e il neonato Web Travel Marketing c-magazine, il primo magazine on line collaborativo, nel quale Antonello ha saputo coinvolgere una ventina tra i più quotati blogger appassionati e specialisti del web marketing che stanno producendo contenuti di qualità mettendoli in rete gratuitamente agli oltre 900 fan che, in poche settimane, si sono iscritti al servizio sulla Fan Page di Facebook. Inoltre Antonello è anche gestore di importanti siti di successo dedicati alla Penisola Sorrentina. Un consulente, o meglio uno specialista di marketing: le sue capacità le potete saggiare visitando il suo blog.

Domanda: Un corso per Hotel Internet Specialist è rivolto a formare una nuova figura professionale che attualmente quasi non esiste nelle organizzazioni alberghiere. Ritieni che ci sarà spazio per una nuova figura professionale negli hotel o ci sarà semplicemente un allargamento delle mansioni delle figure già presenti, specialmente in un periodo come questo, che non appare tra i più adatti ad allargare gli organici. Insomma saranno tutti un po’ Hotel Internet Specialist o ci sarà una figura professionale a se?

Risposta: Dipende e con questa risposta ci si cava sempre dagli impicci! Scherzi a parte, bisogna fare una distinzione fondamentale legata alle dimensioni della struttura. E’ impensabile che strutture alberghiere medio piccole, e ancor più quelle del settore extralberghiero, possano assumere una figura professionale dedicata. La gestione di una piccola struttura, a maggior ragione, deve tendere all’estrema personalizzazione da parte della proprietà e della gestione. La formazione è, comunque, fondamentale sia per il gestore/proprietario fai da te che per il personale dipendente dedicato.

Domanda: Un corso per Hotel Internet Specialist rappresenta sicuramente un progetto innovativo e ambizioso che dovrebbe portare gli albergatori a capire l’importanza degli investimenti in formazione innovativa delle risorse umane. Secondo te il mercato è abbastanza cosciente di questa esigenza?

Risposta: No! E potrei passare alla prossima domanda. Ma voglio argomentarti la drammatica risposta. L’imprenditore della ricettività è caratterizzato da una sorta di “attenzione differita” per il settore internet in relazione alla propria attività. In fondo paga una sorta di atrofia operativa in termini di attività di marketing e promozione. Fino a 10 anni fa l’albergo glielo vendevano gli altri e lui doveva fare solo il suo lavoro e partecipare a qualche fiera. Oggi la passività si paga in maniera inesorabile perchè la rete viaggia troppo velocemente per giustificare impasse e decisioni lente e pigre. Parlavo di attenzione differita che genera un ritardo clamoroso sulle attività operative da intraprendere. Oggi, con qualche anno di ritardo, in piena era “social” l’albergatore ti contatta per il posizionamento tradizionale…vuole essere primo per hotel + “paese suo”!

Domanda: Quali sono le principali caratteristiche che dovrebbe possedere un Hotel Internet Specialist?

Risposta: Sgombriamo il campo dall’equivoco! L’HIS non ha un ruolo strategico ma eminentemente operativo. L’His non sostituisce il consulente, il professionista di web marketing turistico. Non chiediamogli di impostare un piano di web o social marketing etc, ect. L’His è una figura mediamente e costantemente formata che deve avere una buona conoscenza di base del macro settore. E’ un operatore, un abile utilizzatore delle risorse internet che attiva e gestisce in base alle strategie concordate, si auspica, con un consulente esterno. La maggior parte delle attività di ordinaria gestione di una presenza web ricettiva non sono più “esternizzabili” e l’His risponde appieno a questa esigenza.

Domanda: Una delle mansioni più ricorrenti dell’His immagino possa essere il monitoraggio della reputation e del rapporto empatico con l’ospite prima durante e dopo il soggiorno. Credi che sia sufficiente un bravo His oppure serve una linea operativa finalizzata ad un buon ritorno d’immagine da parte di tutto lo staff?

Risposta: L’His deve integrarsi ed interagire con le dinamiche strategiche ed ordinarie della struttura. Fino ad oggi l’attività web era considerata come un elemento scevro dalle dinamiche aziendali, un corpo aggiunto. Oggi non è più possibile delimitare il confine tra web e attività tradizionale. L’uno deve essere parte dell’altra e deve saper le ggere ed interpretarne i comportamenti.

Domanda:Ritieni che internet solleciti ancor di più del solito una spiccata Customer Care oppure è sufficiente che l’albergatore continui a fare il “Buon Albergatore”?

Risposta: Non credo che internet debba condizionare la predisposizione e la cura verso il cliente. Chi si lascia condizionare assume atteggiamenti poco spontanei e facilmente interpretabili dal cliente. Il calore, la disponibilità, il senso di ospitalità fanno già parte del bagaglio di un “Buon Albergatore” basta assecondarle anche se non si è capaci di accendere il pc!!!

Grazie Antonello!

Immagine: Hotel Marketing Strategies

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

1 Commento
  • Affitti Montagna
    Giugno 9, 2010

    Curiosa ed interessante professione.
    Sono convinto che diventerà una branca molto sviluppata e specializzata, dal momento che farà girare parecchio denaro.
    Una specie di Seo-Turistico?

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.