Report: Gli hotel dell’Isola d’Elba su Tripadvisor. Ecco la seconda edizione!

Come consuetudine Officina Turistica pubblica il report dal titolo “La reputazione delle strutture ricettive dell’isola d’Elba su Tripadvisor – Consigli – Edizione 2012”. Da questa edizione sono disponibili anche le variazioni rispetto all’anno precedente.

L’Elba su Tripadvisor è un’analisi quantitativa e qualitativa delle 147 strutture elbane registrate nella directory “Hotel” di Tripadvisor. La rilevazione delle recensioni è stata effettuata dal 22 dicembre 2011 al 12 gennaio 2012.

Con questa ricerca si intende studiare l’andamento della qualità delle strutture alberghiere dell’Isola d’Elba, monitorare la soddisfazione degli ospiti, il comportamento, l’utilizzo e l’efficacia della comunicazione degli operatori turistici sul social network di turisti più noto, più potente e più criticato al mondo.

I numeri di Tripadvisor nel mondo sono in costante crescita 45 milioni di recensioni, 474mila hotel, 675mila ristoranti, 10 milioni di iscritti, 85mila destinazioni e 32 milioni di visitatori.

Se crescono i numeri di Tripadvisor nel mondo crescono anche quelli dell’Isola d’Elba con le recensioni che, esclusivamente nella directory hotel, passano da 1.514 (d4alla nascita di TA al 24 gennaio 2011) alle attuali 3.397 Recensioni (un aumento superiore al 100%).

La ricerca mette in evidenza alcuni punti deboli e di scarsa affidabilità del sito americano: la maggior parte delle strutture registrate non indica la categoria ufficiale, nei primi cinque posti della classifica – al momento della rilevazione – due strutture non sono hotel e ce ne sono ben 32 che non dovrebbero proprio starci.Alcune strutture risultano essere mappate in puglia, altre in Sicilia. La chicca è l’invito a recensire un hotel che da almeno 5 anni risulta essere chiuso. Ma veniamo alle recensioni e ai giudizi sugli hotel dell’Isola d’Elba.

Capitolo immagini. Alcune strutture non le hanno inserite, in questo caso TripAdvisor fornisce le immagini delle OTA che vendono quelle strutture, quindi niente immagini = intermediazione. Abbiate quindi cura del vostro profilo aziendale su Tripadvisor.

Come sono andati dunque gli hotel elbani? Ecco il risultato generale (nella ricerca li trovate anche divisi per categoria).

Il giudizio è positivo per il 75,60% dei recensori (era del 71,2% nel 2010). Per l’11,30% dei turisti gli alberghi elbani sono nella media (11,89%). I giudizi negativi scendono al 13,1% (erano al 16,90%). In valori reali le recensioni sono aumentate di 1.883 unità (+124%): 795 eccellenti, 695 molto buono, 204 nella media, 103 scarso, 86 pessimo. Le risposte dei gestori sono una ogni 7,68 recensioni (una ogni 7,88 nel 2010).

Da quest’anno forniamo due indici OT:
– l’indice di socialità indica l’aumento o il decremento dell’intensità con la quale i gestori rispondono alle recensioni, rispetto all’anno precedente.
– L’indice di qualità indica l’aumento o il decremento della percentuale di recensioni “eccellente” e “molto buono” ottenute rispetto al totale delle recensioni ricevute e all’anno precedente.
I due indici si basano unicamente sulle recensioni presenti su Tripadvisor al momento della rilevazione (22 dicembre 2011 – 12 gennaio 2012)

Anche questi indici sono calcolati globalmente e per ogni singola categoria.

Per finire, da quest’anno sono disponibili anche i profili dei recensori che appartengono alla tribù di Tripadvisor. All’Elba arrivano per la maggior parte coppie e famiglie. Ovviamente questa non è una grande scoperta.

La ricerca può essere scaricata gratuitamente su Slideshare, alla fine i soliti consigli per la prossima stagione.

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

Non ci sono (ancora) commenti.

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.