Hotellogy diventa un e-book, perché sulla reputazione non ci si scherza!

0

Che cos’è Hotellogy?

Con questa storia delle recensioni e della reputazione siamo tutti molto preoccupati, intimoriti, e sempre sotto pressione.

Ecco perché insieme a Fabrizio Todisco abbiamo voluto riderci su, guardare le cose come forse sarebbe giusto fare, con un po’ di autoironia e con il sorriso sulle labbra.

Per questo abbiamo rimesso insieme tutta la saga estiva di Hotellogy e qualche recensione particolare trovata in rete. Così, giusto per iniziare con voi il 2013, con l’auspicio di tornare a lavorare con serenità e passione alla ricerca di un nuovo patto con l’ospite. Non a caso la raccolta si chiude con la Lettera al turista che tanto ha spopolato in rete e tra gli addetti ai lavori quest’estate.

L’idea è piaciuta anche a Rodolfo Baggio che si è lasciato coinvolgere regalandoci una preziosa introduzione.

Ma c’è di più! Abbiamo in mente un’edizione 2013 da realizzare con l’aiuto di tutti i nostri lettori.

Abbiamo aperto su Facebook un gruppo denominato Hotellogy. Dal primo gennaio al 10 marzo potrete inserire, sulla bacheca di Hotellogy, i link alle recensioni più buffe che troverete in rete. Dal 15 marzo le venti più simpatiche saranno messe a votazione fino al 15 aprile. Colui che avrà segnalato la più votata si aggiudicherà un soggiorno di una settimana per due persone in residence all’Isola d’Elba, da sfruttare nel mese di maggio 2013.

Buon Anno.

Robi Veltroni

Robi Veltroni

Robi Veltroni è il fondatore di Officina Turistica. Venditore di camere, si occupa di marketing e pubblicità nel turismo da circa vent’anni. Ha iniziato a lavorare in albergo nel 1979: dopo aver vissuto nei viaggi degli altri per oltre trent’anni, si è trasferito in Maremma. Membro del comitato di programma di BTO – Buy Tourism Online. Attualmente è direttore d'albergo, consulente in direzione delle aziende turistiche e dell'ospitalità, formatore in management alberghiero, marketing turistico e web marketing.

Leggi gli altri post di Robi Veltroni

Non ci sono (ancora) commenti.

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.