Italia Destinazione Digitale – Tutti i Dati d’Italia 2022

Il premio Italia Destinazione Digitale, che ha seguito questa breve presentazione tratta dal report 2022 Tutti i dati d’Italia, sono un appuntamento ormai ricorrente a TTG, che ogni anno si rinnova secondo i temi più contingenti e trasversali.

Sostenibili, inclusive e identitarie: così saranno le destinazioni più competitive del futuro è stato il titolo di questa giornata, che ha incluso temi importanti, aprendosi alle sensibilità emergenti.

Naturalmente l’ottica è sempre la stessa con cui lavoriamo e presentiamo, ovvero data-driven. Lo sforzo infatti è quello di non limitarci a mero storytelling, ma raccogliere e analizzare i dati qualitativi e quantitativi a nostra disposizione, creando indicatori in linea con l’importanza di temi come sostenibilità e inclusività, che data la loro complessità intrinseca comprendono una moltitudine di declinazioni e hanno un impatto sempre maggiore sul turismo.

Per raccontarvi l’Italia come destinazione digitale, siamo partiti da una prospettiva identitaria, ma decisamente insolita: quella fornitaci da una grande donna italiana che fino a qualche ora fa ha orbitato attorno a noi a una velocità di 27.600 km/h. Quello che questa immagine ci rimanda è una visione d’insieme dell’Italia reale, decisamente diversa da quella che possiamo singolarmente sperimentare. 

Italia Destinazione Digitale - Tutti i Dati d’Italia 2022

Anche la realtà però muta e rispetto alle condizioni e al punto di partenza e di osservazione emergono gli effetti della presenza e dei comportamenti umani. E nel nostro lavoro di monitoraggio, analisi ed elaborazione dei risultati abbiamo la possibilità di restituire alle destinazioni, agli operatori e alle comunità dati quantitativi e qualitativi rilevanti, al fine di prendere le proprie decisioni strategiche e operative.

Il dettaglio raggiunto, assieme all’aggiornamento e alla eterogeneità delle tipologie di punti di interesse, permette un’aderenza significativa con le esigenze di chi opera nei territori, anche al di fuori del settore turistico. 

Italia Destinazione Digitale - Tutti i Dati d’Italia 2022

Nel segno della sostenibilità e della trasparenza che caratterizza il nostro lavoro, ecco la base dati su cui si fondano le nostre analisi: quasi 800 mila POI (punti di interesse) attivi su tutto il territorio italiano, alimentati da oltre 33 milioni di contenuti negli ultimi 12 mesi, ovvero una elevata rappresentatività del posizionamento dell’Italia turistica.

Come si può vedere dalle metriche riportate, tutti i comparti concorrono alla reputazione complessiva del territorio, in particolare sottolineo il ruolo della ricettività, che con il 16% di POI raggiunge un terzo di tutti i contenuti analizzati, dimostrandone il ruolo fondamentale e una necessità di lavoro costante sulla presenza digitale di ciascuno degli operatori.

Alle nostre fonti dati più consolidate abbiamo negli anni aggiunto nuove fonti, che vanno dalle OTA – oltre 100 milioni di offerte rilevate – e il trasporto aereo, con oltre 10 milioni di passeggeri tra settembre 2021 e agosto 2022.

Italia Destinazione Digitale - Tutti i Dati d’Italia 2022

Il focus sull’estate 2022 ci restituisce valori positivi dal punto di vista quantitativo, con una crescita notevole rispetto all’estate 2020, con molte destinazioni italiane che sono riuscite a recuperare e superare i livelli pre-pandemici.

Di converso il sentiment, ovvero la sintesi del grado di soddisfazione, si abbassa per il secondo anno consecutivo. Il livello rimane elevato 86/100, ma mi preme ribadire quanto la reputazione e l’esperienza delle diverse tipologie di utenti che afferiscono a un’area territoriale debbano non solo essere misurati, ma anche diventare un obiettivo di pianificazione e management.

Italia Destinazione Digitale - Tutti i Dati d’Italia 2022

Un vero e proprio esame di maturità del turismo italiano, che dagli obiettivi di tassi di occupazione deve trovare la forza di fare i conti con le originarie aspettative e derivarne percezione. Anche perché l’aumento della saturazione OTA nasconde anche un incremento dell’intermediazione dell’offerta di pernottamento italiano da parte dei grandi player online.

Italia Destinazione Digitale - Tutti i Dati d’Italia 2022

Italia Destinazione Digitale - Tutti i Dati d’Italia 2022

Il calo fisiologico della quota dei visitatori italiani deriva non solo dal recupero dei nostri mercati principali europei, che anche quest’anno hanno scelto l’Italia per i propri viaggi, ma anche della ripresa di quelli d’oltreoceano, in particolare gli statunitensi che per il ticketing aereo gestito dai GDS, rappresentano per l’Italia una quota del 14,3% negli ultimi 12 mesi.

Due nuovi KPI per la tematica turistica del momento

Il turismo sostenibile è una delle tematiche più discusse del momento, ma al centro della questione resta un’incognita importante: come sviluppare un sistema di misurazione su basi scientifiche? È possibile creare un KPI scalabile che prenda in considerazione le tante sfumature che racchiudono in sé il concetto stesso di sostenibilità? Per questo abbiamo sviluppato un indice di sostenibilità fondato sulla metodologia ETIS e lo abbiamo testato su tutte le destinazioni italiane, consentendoci per la prima volta di valutare nuovi aspetti del turismo e attribuire premi conseguenti in occasione del TTG.

Partendo dalla sostenibilità, abbiamo inoltre affrontato il tema dell’inclusività che ne è un valore fortemente interconnesso, uno degli aspetti più importanti di questo concetto esteso di sostenibilità e responsabilità turistica di una destinazione, per abbracciare e rispettare le diversità etniche, religiose, di genere, orientamento e cultura. Poterlo misurare significa poterlo rendere tangibile, e conseguentemente reale.

Italia Destinazione Digitale - Tutti i Dati d’Italia 2022

Scarica il report

Il premio Italia Destinazione Digitale

Il primo e unico premio dedicato alle regioni e alle destinazioni turistiche italiane che si sono distinte agli occhi dei visitatori in termini di percezione online dell’offerta e qualità dell’ospitalità, dei servizi e dell’esperienza.

I premi dell’edizione 2022:

  • Premio Destination Sustainability Index: Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Regione Campania
  • Premio Inclusivity Index: Comune di Milano
  • Premio speciale Almawave Digital Innovation Index: Regione Puglia
  • Premio Destinazione Aree Interne: Mercure Alto Sinni Valsarmento, Regione Basilicata
  • Destinazione più apprezzata dagli stranieri: San Gimignano, Regione Toscana
  • Destinazione con la Migliore Offerta Enogastronomica: San Daniele del Friuli, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
  • Premio Destinazione con la Miglior Reputazione: Val di Sole, Trentino

Quest’anno, per la prima volta, abbiamo premiato anche la destinazione europea più apprezzata dai nostri connazionali, la Grecia e più nello specifico le Isole Egee.

Come per ogni edizione, i nostri algoritmi basati sull’Intelligenza Artificiale e l’analisi semantica avanzata, hanno raccolto e analizzato miliardi di contenuti e conversazioni online su strutture turistico ricettive e attrazioni turistiche, che combinate con i dati relativi a flussi, prenotazioni e tariffe ci consentono di avere una visione completa e puntuale dello stato dell’arte del turismo italiano.

Scarica il report

Damiano De Marchi

Damiano De Marchi è Tourism & Destination Expert per The Data Appeal Company. Dopo una laurea e un master in Economia e gestione del turismo, dal 2005 inizia una brillante carriera nel settore turistico in Italia e all’estero in aziende private, enti pubblici e centri di ricerca occupandosi prevalentemente di analisi e di consulenza strategica e operativa. Dal 2010 è inoltre docente e formatore in ambito accademico e professionale. Dal 2019 collabora con UNWTO come Esperto Statistico per lo sviluppo del sistema turistico nazionale di diversi paesi asiatici.

Leggi gli altri post di Damiano De Marchi - Website

Non ci sono (ancora) commenti.

Commenta il post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.